RIP Jimmy Heath

Jimmy Heath with brothers Percy & Albert-1972

Il suono del sassofono di Jimmy Heath era scarno ma giocoso, con una tonalità raggiante che trasudava gioia e padronanza. Ma la sua reputazione si basava sulle sue capacità di compositore e arrangiatore per grandi ensemble, interpolando i ritmi tratteggiati di bebop con estese improvvisazioni in lussureggianti arazzi.

(New York Times, Giovanni Russonello)

Jimmy Heath, sassofonista tenore jazz, compositore, arrangiatore e leader della band, attivo dalla fine degli anni ’40 è scomparso a 93 anni domenica, nella sua casa di Loganville. Era un membro di una delle famiglie più talentuose del jazz, i suoi fratelli erano il bassista Percy Heath e il batterista Albert Heath. Ha iniziato con il sax contralto e presto ha ottenuto il soprannome di Little Bird per l’evidente influenza di Charlie Parker. Passato successivamente al tenore, da allora i suoi crediti come session man sono praticamente infiniti e includono lavori con artisti del calibro di Miles Davis, Kenny Dorham, Nat Adderley, Milt Jackson, Blue Mitchel e molti altri. Negli anni ’70 ha formato una band insieme ai suoi fratelli, The Heath Brothers. La sua carriera da solista è iniziata nel 1959 con l’etichetta Riverside con l’album The Thumper.

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...