Franco Cerri (1926-2021)- RIP –

Non c’è un solo appassionato di Jazz in Italia che non conosca, almeno di nome, Franco Cerri.

E’ davvero grande il debito e la riconoscenza che tutti dobbiamo a questo fantastico gentleman della chitarra Jazz che ha dispensato swing e conoscenza per una vita intera, col suo sorriso inconfondibile.

Noi oggi lo ricordiamo ascoltando i suoi dischi e con questo docu-film: “Il privilegio di essere Franco“.

Buon viaggio, Franco Cerri.

“La musica è una legge morale; essa dà l’anima all’universo, ali al pensiero, slancio all’immaginazione, fascino alla tristezza, impulso alla gioia e vita a tutte le cose”. Non sono parole mie, ma di Platone, che condivido in quanto sono molto vicine al mio amore per la musica. La musica è quell’impalpabile materia che è dentro di noi. Fa parte del nostro corpo. Ne abbiamo bisogno come del mangiare, del bere o del dormire. E’ l’unica medicina che non ha controindicazioni!”

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.