Un’avventura con Ingrid Laubrock

Ci coglie un po’ di sorpresa l’imminente uscita di un disco decisamente ambizioso della sassofonista tedesca.
La benemerita INTAKT (se non la conoscete, date un’occhiata al catalogo, merita)  ha registrato un cd con due ampi lavori orchestrali della sassofonista, che si è fatta sostenere da solisti del livello di Mary Halvorson alla chitarra, Kris Davis al piano e Nate Wolley alla tromba.
Per non farsi mancare nulla, la Laubrok è accompagnata da una nutrita orchestra affollata di ottoni e legni, una sezione di viole ed una di violini, ed infine una pattuglia di vocalisti: questa autentica folla (totali 46 musicisti) risponde alla ‘conduction’ di Taylor Ho Bynum (lo avevamo lasciato trombettista allevato nei gruppi di Anthony Braxton) ed Eric Wubbels. L’impresa, già notevole per il cospicuo sforzo organizzativo (sostenuto con il supporto di una Fondazione), ha preso corpo nel dicembre 2017 nel noto studio Power Station di New York.
Naturalmente si tratta di musica per orecchie immuni da ragnatele e tappi, ma tutti gli amanti del grande suono orchestrale (ahimè alquanto deperiti di questi tempi) potrebbero trovarci qualcosa di intrigante. E’ possibile farsene un idea dalla clip Bancamp  sul sito Intakt e soprattutto dal video di cui sotto.
Milton56

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...