MILES DAVIS ‘RUBBERBAND’ 5-TRACK DIGITAL EP AVAILABLE FROM RHINO

Nel 1985, Miles Davis stupi’ il mondo della musica passando dalla Columbia Records alla Warner Bros. Records e iniziando a registrare Rubberband . Questo album segnò per lui una svolta radicale, con massicce dosi di groove, funk e soul,  includendo le voci di Al Jarreau e Chaka Khan. Prodotto da Davis, Randy Hall e Zane Giles, la line-up vedeva Davis alla tromba e tastiere,  Adam Holzman, Neil Larsen e Wayne Linsey keyboards, il percussionista Steve Reid, il sassofonista Glen Burris e il nipote di Davis, Vince Wilburn Jr., alla batteria. Progettato da Reggie Dozier (fratello di Lamont Dozier, parte del leggendario team di songwriting Motown), le sessioni Rubberband hanno avuto luogo negli Amerycan Studios di Los Angeles dall’ottobre 1985 al gennaio 1986.

L’album è stato successivamente accantonato e Davis ha cominciato a registrare Tutu .

“It was fat grooves, really funky, Miles talking. It was street and funky and dirty. We didn’t go after writing a great jazz song, Miles wanted the street thing; he wanted the chord changes he wanted to play. The basis was to take it to the street like On The Corner, it was Miles taking more chances,”, ha affermato Hall. Giles ha aggiunto, “Miles continuava a dire ‘Non voglio fare le mie solite cose. Voglio fare qualcosa di diverso. ‘”

32 anni dopo la registrazione di Rubberband , i produttori originali, Hall e Giles, si sono uniti al nipote di Davis, Vince Wilburn, Jr., per completare e aggiornare la title track. A settembre 2017, hanno invitato il cantante soul Ledisi,  12 volte vincitore del GRAMMY,  apparso per gentile concessione di Verve Label Group, come ospite al Village Studios di Los Angeles. Le sessioni, co-prodotte da Anthony “Mac Nass” Loffman e Arthur Haynes per SmashSound Syndicate, insieme con la title track originale, sono state rilasciate come 45 giri in vinile 12 “EP  e sono disponibili sotto forma di EP digitale, incluso un nuovo remix di Amerigo Gazaway, dal 16 novembre in occasione del Record Store Day.

La copertina è un dipinto di Davis.

1. Rubberband Of Life featuring Ledisi (Radio Edit) 4:20
2. Rubberband Of Life featuring Ledisi 5:43
3. Rubberband Of Life (Instrumental) 5:39
4. Rubberband (Original Version) 6:30
5. Rubberband Of Life (Amerigo Gazaway Remix) 4:41

Fonte: www.milesdavis.com

L’album è ascoltabile sia sul sito che su tutti i motori streaming

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...