Una storia d’amore

Tracce di Jazz

“Juliette was probabily the first woman that I loved as an equal human being…It was April in Paris. Yeah, and i was in love.”

Miles Davis, Miles: The autobiography, 1989

Lei era bianca ed esistenzialista, lui era nero e trombettista. Lei viveva a Parigi, circondata da intellettuali e poeti. Lui, un americano dell’Illinois, venne a suonare alla Salle Pleyel. Erano entrambi molto giovani. In quella Parigi di ambienti fumosi e canzoni tutto era ancora possibile.

miles1

“This was my first trip out of the country (going to Paris in 1949) and it changed the way I looked at things forever….It was the freedom of being in France and being treated like a human being, like someone important. Even the band and the music we played sounded better over there”

Miles Davis, Miles: The autobiography, 1989

Miles Davis sapeva che, negli anni ’60, la società americana non avrebbe accettato il matrimonio tra un famoso musicista…

View original post 129 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.